AboutAssociazione Progetto Giulia sostiene bambini e ragazzi

Giulia Ponte

A te Giulia abbiamo pensato quando abbiamo deciso di iniziare questa avventura ed a te vogliamo intitolare questa Associazione, perché è nostra volontà condividere le gioie che hai saputo donarci nonostante la tua breve esperienza di vita.

Il tuo sorriso, la tua felicità, la tua generosità che a te riuscivano in maniera semplice, sono i valori che più ci sono cari e che vogliamo far conoscere a più persone possibili.

Associazione Progetto Giulia è un’associazione senza scopo di lucro, nata il 20 luglio 2005 in ricordo di Giulia Ponte, bimba di 6 anni.

Da subito ne fanno parte tutti coloro che hanno conosciuto e amato Giulia e che vogliono raccoglierne l’eredità, fatta di cose semplici: l’attenzione verso i bambini, il sorriso, la generosità. Proprio per questo Progetto Giulia promuove attività socio-umanitarie fortemente legate ai bambini: la missione dell’associazione è di fornire loro i mezzi per vivere una vita piena, consapevole e degna, ovunque si trovino.

Dopo un breve affaccio in Madagascar, il primo progetto si concretizza in Bangladesh, con il sostegno scolastico a distanza di 143 bambini, che altrimenti non avrebbero modo di accedere all’istruzione e ad una sana alimentazione. Nascono altri due progetti – Casa Mamma Nella e Sorriso – in provincia di Vicenza, con il supporto di suor Celina Pozzan, vice-presidente di Caritas Diocesana.

Le forze dell’associazione continuano a crescere e così si espandono anche le azioni intraprese: in Brasile, a São Cristóvão nella municipalità di Cascavel, Paranà si è intervenuti per dare la possibilità a famiglie disagiate di essere seguite dall’assistente sociale e realizzando un laboratorio di maglieria. A Puerto Maldonado, in Perù, è stato costruito un forno per le pizze. A Vicenza si sono realizzati tanti micro- e macro-progetti di sostegno all’infanzia. E la storia continua in Kazakistan e nuovamente in Perù.

Ad oggi l’associazione è attiva in quattro Paesi in tutto il mondo, con obiettivi che sono orientati allo sviluppo della comunità locale in modo che possa giungere all’autosufficienza, sempre con una particolare attenzione al mondo dei bambini.

I nostri numeri

80sostegni complessivi forniti a bambini e ragazzi

210soci sostenitori iscritti all'Associazione

5paesi del mondo in cui Progetto Giulia ha operato

12anni trascorsi dalla fondazione dell'Associazione